Al cinema

Al cinema stampa

"Crimes of the Future" è un titolo ricorrente nella filmografia di David Cronenberg: era il titolo di uno dei suoi primi film, del 1970, su un'apocalisse creata in un centro di dermatologia sperimentale; era anche il titolo di lavorazione di "eXistenZ", ultimo film improntato al body horror come denuncia sociopolitica prima di un periodo di film più "normali". 

Joe Hill è un figlio d'arte come pochi, scrittore erede del Re del Brivido in persona, Stephen King. Con una produzione già di tutto rispetto, Hill è al momento noto più che altro per i suoi racconti, e tra questi Il telefono nero è forse quello che più ricorda il padre, del quale omaggia i temi, la struttura narrativa, l'ibridazione tra horror e racconto di formazione, perfino l'ambientazione.