La parola del Papa
stampa

La nuova evangelizzazione richiede apertura e disponibilità verso tutti

Parole chiave: benedetto xvi (2612), nuova evangelizzazione (51)

DI ANDREA DRIGANI

Venerdì 24 febbraio Papa Benedetto XVI ha ricevuto i soci del Circolo San Pietro. La testimonianza della carità - ha esordito il Pontefice - tocca in modo particolare il cuore degli uomini; la nuova evangelizzazione, specialmente in una città cosmopolita come Roma, richiede grande apertura di spirito e sapiente disponibilità verso tutti. In tal senso, bene si pone la rete di interventi assistenziali che voi, ogni giorno, realizzate a favore di quanti si trovano nel bisogno.

Noi sappiamo - ha continuato il Papa - che l'autenticità della nostra fedeltà al Vangelo si verifica anche in base all'attenzione e alla sollecitudine concreta che ci sforziamo di manifestare verso il prossimo, specialmente verso i più deboli ed emarginati. L'attenzione all'altro comporta desiderare per lui il bene, sotto tutti gli aspetti : fisico, morale e spirituale. Anche se la cultura contemporanea - ha aggiunto Benedetto XVI - sembra aver smarrito il senso del bene e del male, occorre ribadire con forza che il bene esiste e vince. La responsabilità verso il prossimo significa allora volere e fare il bene dell'altro, desiderando che egli si apra alla logica del bene ; interessarsi al fratello significa aprire gli occhi sulle  sue necessità, superando la durezza di cuore che rende ciechi alle sofferenze altrui. Così il servizio caritativo - ha detto ancora il Pontefice - diventa forma privilegiata di evangelizzazione, alla luce dell'insegnamento di Gesù, il quale riterrà come fatto a se stesso quanto avremo fatto ai nostri fratelli, a chi tra loro è piccolo e trascurato. Occorre armonizzare - ha concluso il Papa - il nostro cuore con il cuore di Cristo, affinché il sostegno amorevole offerto agli altri si traduca in partecipazione e consapevole condivisione delle loro sofferenze e delle loro speranze, rendendo così visibile, da una parte la misericordia infinita di Dio verso ogni uomo, e dall'altra la nostra fede in Lui.

La nuova evangelizzazione richiede apertura e disponibilità verso tutti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento