Sport
stampa

Associazioni, gioco e sport alla tappa senese del Csi in tour

Oltre 1000 persone alla tappa di sabato 30 aprile a Siena. Bambini e ragazzi in piazza per stare di nuovo insieme

Csi in tour a Siena

Una giornata di gioco e sport, divertimento e gioia, per sperimentare la libertà dei propri movimenti: nella cornice di piazza Jacopo della Quercia a Siena, a fianco del meraviglioso complesso del Duomo, è andata in scena la quarta tappa del CSI In Tour. Oltre 1000 persone, con tantissimi bambini e ragazzi accompagnati dalle loro famiglie, hanno partecipato alle attività motorie organizzate nel Villaggio Ludico allestito per l'occasione. All'inaugurazione della giornata erano presenti l'assessore alle  politiche giovanili e pari opportunità del Comune di Siena Clio Biondi Santi ed il Cardinale Paolo Lojudice, Vescovo dell'Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d'Elsa e Montalcino.

"Strumento educativo e occasione di aggregazione, lo sport è ancora più importante in questi momenti perché aiuta a riappropiarsi di spazi di aggregazione e momenti di socialità che con la pandemia si sono diradati" aveva spiegato il Presidente regionale CSI Toscana Carlo Faraci durante la presentazione del tour in Regione. Il CSI in tour 2022 è il grande evento gratuito che porta lo sport ed una speranza di una nuova normalità in tutta la Toscana con 40 tappe, di cui 10 nella città capoluogo con villaggi sportivi aperti a scuole, centri ricreativi, società sportive, gruppi parrocchiali, associazioni dei disabili, associazioni di volontariato e liberi cittadini.  

L'iniziativa ha il patrocinio della Regione Toscana, di Anci Toscana, del Comune di Siena ed il sostegno del main sponsor Esselunga, azienda che da sempre promuove la cultura dell’educazione alla sana alimentazione e corretti stili di vita e che nel villaggio itinerante consegna l'omaggio della nutriente e sana merenda ai bambini. Gli altri importanti sponsor sono Menarini Group, Estra e Consiag Holding. I giovani di Agesci Zona Siena hanno collaborato per l'accoglienza dei bimbi, insieme ai volontari del CSI Toscana CSI Siena. Presente la sezione senese della Vigilanza Antincendi Boschivi (VAB), coordinata da Daniele Rosati, che sensibilizza i più giovani alla prevenzione antincendio attraverso un gioco che prevede lo spegnimento di alcune fiammelle di plastica.

L'evento ha rappresentato appieno lo spirito del Csi Toscana che promuove sia la ricerca di una migliore qualità della vita per tutti, sia  la cultura dell’inclusione e dell'integrazione attraverso lo sport, con la partecipazione attiva alla progettazione del futuro.

Fonte: Comunicato stampa
Associazioni, gioco e sport alla tappa senese del Csi in tour
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento