Sport
stampa

CICLISMO: PRESENTATO LOGO MONDIALI 2013 IN TOSCANA

Percorsi: Cultura
Parole chiave: ciclismo (32), sport (109)

(ASCA) - Le linee essenziali di una bicicletta, con il telaio che diventa l'orlo di una collina, racchiudono un profilo rinascimentale e un accenno di paesaggio italiano con gli immancabili cipressi. è quanto compare nel logo dei mondiali di ciclismo 2013, che si correranno in Toscana, operara del pittore Luca Alinari. Alla presentazione stamani a Roma del logo erano presenti, assieme all'autore e all'assessore regionale e presidente del comitato istituzionale Riccardo Nencini, erano presenti il presidente della Federazione ciclistica italiana e presidente del Comitato organizzatore Firenze 2013 Renato Di Rocco, il presidente del Coni Giovanni Petrucci, il segretario generale del Coni Raffaele Pagnozzi, il direttore generale del comitato organizzatore Claudio Rossi e il segretario generale della Federazione ciclistica italiana Maria Cristina Gabriotti. "Il nostro obiettivo - ha ricordato Nencini - è di organizzare una manifestazione di eccellenza in una terra di eccellenze. Siamo partiti affidando la realizzazione del logo ad un figlio di questa terra - ha poi aggiunto -, un grande artista che ha saputo, realizzando una piccola opera d'arte, rappresentarne l'anima più vera e profonda". Entusiasta Renato Di Rocco, presidente della Federazione ciclistica italiana e del Comitato organizzatore: "La presentazione del logo - ha sottolineato - rappresenta un altro passo importante verso i Mondiali di Firenze 2013. Si tratta di un logo innovativo e artistico che richiama molto il territorio che ospiterà i Campionati del mondo. La Toscana è da sempre culla di bellezze straordinarie del nostro patrimonio storico, culturale e artistico. Un'occasione in più per portare il Made in Italy nel mondo".

CICLISMO: PRESENTATO LOGO MONDIALI 2013 IN TOSCANA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento