Sport
stampa

Csi, "Lo sport è salute": corso gratuito online sulla prevenzione dei disturbi alimentari in ambito sportivo

L'alimentazione per gli sportivi, a partire dai più giovani, è uno dei pilastri fondamentali per lo sviluppo sia fisico sia psicologico. Non mancano falsi miti e credenze, da sfatare per favorire maggiore consapevolezza in ambito nutrizionale. In questa ottica il CSI Toscana aderisci e promuove il progetto 'Body & Food Project', giunto alla sua quarta edizione, creato dall'Associazione “La vita oltre lo specchio Onlus”, relativo alla formazione sulla prevenzione dei disturbi alimentari in ambito sportivo.

Percorsi: Csi - formazione online - Sport
Sport

Appuntamento lunedì 12 e mercoledì 14 dicembre dalle 20 alle 22 sulla piattaforma Meet, l'iniziativa è gratuita e indicata per istruttori, educatori, preparatori atletici, giudici di gara, arbitri, dirigenti della società sportive affiliate.

A condurre le lezioni saranno medici con competenze specifiche in materia di disturbi alimentari in ambito sportivo, insieme ai responsabili dell'associazione "La vita oltre lo specchio"- Dca che da molti anni è impegnata a svolgere attività di prevenzione nel mondo dei giovani per favorire stili di vita salutari e implementare azioni di prevenzione.

L'evento formativo è patrocinato dal CSI Toscana, con l'obiettivo di creare ambienti sportivi salutari e attenti ai ragazzi. I partecipanti impareranno a riconoscere i disturbi alimentari, i fattori di rischio, i segnali ed i comportamenti attraverso i quali si manifestano.

Il modulo per iscriversi al corso di formazione regionale gratuito è sulla piattaformaCSI-Ceaf percorsi di formazione; ecco qui di seguito cliccare sul link per iscriversi all'evento:

https://ceaf.csi-net.it/iscrizioni/14733/bc666a99448b4d2c11b451249e09ac21

Ulteriori info sul progetto di prevenzione creato dall'Associazione “La vita oltre lo specchio Onlus”

Body & Food Project' è il progetto di prevenzione primaria dei disturbi alimentari e obesità che si prefigge l'obiettivo di promuovere nei giovani atleti un'immagine del corpo positiva e un rapporto consapevole con il cibo. Un progetto che, sulla base di linee guida e documenti di consenso nazionale e internazionale, è caratterizzato da una metodologia interattiva finalizzata a favorire la partecipazione attiva. Le attività sono svolte da psicologi e dietisti con formazione specifica ed esperienza. Il referente scientifico è il dottor Giovanni Gravina, medico specialista in endocrinologia presso la Asl Nord Ovest Toscana, responsabile del centro per i disturbi del comportamento alimentare, endocrinologia e malattie metaboliche alla Casa di cura di San Rossore, membro del consiglio direttivo nazionale della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA) e dell'ssociazione Nazionale Specialisti in Scienza dell'Alimentazione (ANSISA).

https://www.coordinamentonazionaledca.it/associazioni/la-vita-oltre-lo-specchio/

per ulteriori info:

tel. 388 9837739

e-mail toscana.segreteria@csi-net.it

Fonte: Comunicato stampa
Csi, "Lo sport è salute": corso gratuito online sulla prevenzione dei disturbi alimentari in ambito sportivo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento