Sport
stampa

Edizione on line

L'appello di Kofi Annan alla tregua olimpica

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite (NU), Kofi Annan, e il Presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson, hanno richiamato tutti gli Stati Membri delle Nazioni Unite ad osservare la Tregua Olimpica durante il periodo delle XX Giochi Olimpici Invernali a Torino.

Nel suo messaggio, Kofi Annan ha ricordato che “il Movimento Olimpico e le Nazioni Unite condividono alcuni ideali fondamentali: tolleranza e intesa; pari opportunità e fair play; e, soprattutto, pace. In un mondo che si sta avvicinando sempre di più, nonostante siano ancora presenti brutali conflitti, povertà e crudeli ingiustizie, diventa ancora più importante unire tutte le nostre forze per dare vita a tali ideali.”

“Un modo in cui possiamo ottenere ciò è osservando la Tregua Olimpica – il richiamo affinché le fazioni in guerra depongano le armi mentre gli atleti della comunità delle nazioni si uniscono all'insegna della nobile fiamma della Torcia Olimpica”, ha aggiunto il Segretario Generale delle Nazioni Unite, sottolineando che “Per quanto limitata nella sua durata e ambito applicativo, la Tregua Olimpica può offire un punto neutrale di consenso, una finestra sul tempo per aprire un dialogo, una pausa per portare sollievo ad una popolazione sofferente. Nel corso degli anni, è stata espressa una gran quantità di sostegno in tutto il mondo per il concetto della Tregua. La nostra sfida ora è quella di fare in modo che vi siano tanti praticanti quanti sono i sostenitori sulla carta.”

Da parte sua, il Presidente della 60° Sessione dell'Assemblea Generale e membro del Comitato della Fondazione Internazionale della Tregua Olimpica (IOTF), Jan Eliasson, ha dichiarato che “il Movimento Olimpico mira a contribuire ad un futuro pacifico per l'umanità tramite il valore educativo dello sport. Riunisce gli atleti di tutto il mondo nel più grande evento sportivo internazionale, i Giochi Olimpici, e intende promuovere il mantenimento della pace, l'intesa reciproca e la buona volontà – obiettivi che condivide con le Nazioni Unite.”

Jan Eliasson ha concluso il proprio messaggio rivolgendo un solenne appello a tutti gli Stati Membri affiché dimostrino il proprio impegno nei confronti della Tregua Olimpica e prendano i necessari provvedimenti per assicurare un ambiente globale pacifico per questi Giochi Olimpici Invernali.

L'appello di Kofi Annan alla tregua olimpica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento