Al Sinodo: la Chiesa è una casa paterna, non una dogana

Le situazioni di difficoltà e di dolore nelle famiglie sono state protagoniste mercoledì pomeriggio della sesta Congregazione generale del Sinodo dei vescovi. Nel corso degli interventi, è stato ribadito che la Chiesa cattolica racchiude sia famiglie sane, sia famiglie in crisi e che lo sforzo quotidiano di santificazione non deve mostrare indifferenza nei confronti della debolezza. La Chiesa, dunque, casa paterna e non dogana, deve offrire un accompagnamento paziente a tutte le persone.