Francesco, Messa a S. Marta: testimoniamo la gioia del Risorto

Nell'omelia della Messa celebrata stamani in S. Marta, Papa Francesco ha detto tra l'altro: «Non fanno un favore al Signore né alla Chiesa quei cristiani che hanno un tempo di adagio-lamentoso, che vivono sempre così, lamentandosi, di tutto, tristi... Questo non è lo stile del discepolo. Sant'Agostino dice ai cristiani: 'Vai, vai avanti, canta e cammina!'. Con la gioia: è quello lo stile del cristiano. Annunciare il Vangelo con gioia. E il Signore fa tutto. Invece, la troppa tristezza, questa troppa tristezza, anche l'amarezza ci porta a vivere un cosiddetto cristianesimo senza Cristo: la Croce svuota i cristiani che sono davanti al Sepolcro piangendo, come la Maddalena, ma senza la gioia di aver trovato il Risorto».