Francesco: Perdono reciproco tra cattolici e luterani

"Cattolici e luterani possono chiedere perdono per il male arrecato gli uni agli altri e per le colpe commesse davanti a Dio, e insieme gioire per la nostalgia di unità che il Signore ha risvegliato nei nostri cuori, e che ci fa guardare avanti con uno sguardo di speranza". Con queste parole Papa Francesco ha salutato i membri della delegazione della Federazione Luterana Mondiale e i rappresentanti della Commissione per l'Unità luterano-cattolica, ricevuti stamani in Vaticano. Il Pontefice ha poi sottolineato l'importanza "di confrontarsi in dialogo sulla realtà storica della Riforma, sulle sue conseguenze e sulle risposte che ad essa vennero date".