Francesco a Peres e Abbas: cerchiamo ciò che unisce; ci sia pace in Medio Oriente

Si è svolto domenica pomeriggio l'incontro di preghiera in Vaticano con Francesco e i presidenti israeliano e palestinese, Shimon Peres e Mahmoud Abbas, alla presenza del Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo I e del custode di Terra Santa padre Pizzaballa. Le invocazioni sono risuonate in lingue diverse, ma tutte rivolte alla richiesta di pace in Medio Oriente. Dopo i discorsi di Francesco e dei due presidenti, è seguito l'incontro privato. "Spero che questo incontro sia un cammino alla ricerca di ciò che unisce, per superare ciò che divide" - ha detto Francesco - un incontro "accompagnato dalla preghiera di tantissime persone", di religioni, culture e patrie diverse.