Francesco incoraggia a proseguire il cammino ecumenico

La testimonianza cristiana deve concentrarsi sull'essenziale, sull'annuncio della venuta di Dio. Lo ha ribadito il Papa incontrando una delegazione ecumenica dalla Finlandia per la odierna festa di S. Enrico. Nel tempo attuale, anche il cammino ecumenico e le relazioni tra i cristiani stanno attraversando significativi cambiamenti, dovuti in primo luogo al fatto che ci troviamo a professare la nostra fede nel contesto di società e culture dove è sempre meno presente il riferimento a Dio e a tutto ciò che richiama la dimensione trascendente della vita. Allora la testimonianza deve concentrarsi sull'annuncio dell'amore di Dio che si è manifestato in Cristo suo Figlio.