Francesco: l'educazione è un cantiere aperto

Occorre che le istituzioni accademiche cattoliche non si isolino dal mondo, ma sappiano entrare con coraggio nell'areopago delle culture attuali e porsi in dialogo, consapevoli del dono che hanno da offrire a tutti. Lo ha detto papa Francesco nel discorso alla Plenaria della Congregazione per l'Educazione cattolica, sottolineando anche i temi del valore del dialogo nell'educazione e della preparazione dei formatori. Carissimi, quello dell'educazione è un grande cantiere aperto, nel quale la Chiesa è da sempre presente con istituzioni e progetti propri.