Francesco nell'omelia: umiltà e preghiera per non uccidere la Parola di Dio

Nell'omelia della Messa celebrata stamani, venerdì 21 marzo, a Santa Marta, Papa Francesco ha detto: «Questo è l'atteggiamento di quello che vuole ascoltare la Parola di Dio: primo, umiltà. Secondo: preghiera. Questa gente non pregava. Non aveva bisogno di pregare. Si sentivano sicuri, si sentivano forti, si sentivano dei. Umiltà e preghiera: con l'umiltà e la preghiera andiamo avanti per ascoltare la Parola di Dio e obbedirle. Nella Chiesa. Umiltà e preghiera nella Chiesa. E così, non succederà a noi quello che è accaduto a questa gente: non uccideremo per difendere la Parola di Dio, quella Parola che noi crediamo che è la Parola di Dio, ma è una parola totalmente alterata da noi.