Giubileo sacerdoti, Papa Francesco: la vergogna per le miserie e la dignità del perdono

Siate sacerdoti misericordiosi come peccatori perdonati, a cui il Signore ha restituito dignità, come il padre misericordioso al figliol prodigo e Gesù a Pietro, “facendogli sentire dolore e vergogna per la sua slealtà e codardia”, ma per tre volte pure affidandogli il compito di pascere le sue pecore. E’ stato questo l’invito di Papa Francesco ai presbiteri nella prima meditazione della giornata giubilare di “ritiro spirituale”, tenuta nella Basilica di San Giovanni in Laterano.