Gmg, Papa alle autorità: Polonia, per i migranti un supplemento di misericordia

Papa Francesco è arrivato in Polonia, a Cracovia, per una Giornata mondiale della gioventù nel segno di San Giovanni Paolo II, atterrando nell’aeroporto internazionale di Balice, che porta il nome del grande Pontefice, per 15 anni arcivescovo dell’antica capitale del regno polacco. Accolto dal presidente della repubblica Andrzej Duda e dall’arcivescovo di Cracovia, cardinal Stanislaw Dziwisz, il Papa ha presto raggiunto in papamobile il Wawel, storico cuore della città, accompagnato dall’entusiasmo di migliaia di giovani e fedeli di Cracovia lungo le strade, ed è entrato nel cortile d’onore del Castello reale.