Gmg, il Papa prega per la pace: Dio tocchi i cuori dei terroristi

Prima di raggiungere il Campus misericordiae per la veglia con i giovani della Gmg 2016, il Papa si è fermato per una breve visita nella Chiesa di San Francesco a Cracovia, dove si venerano le reliquie di due martiri Francescani polacchi, i Beati Zbigniew Strzałkowski e Michał Tomaszek, uccisi nel 1991 in Perù dai guerriglieri maoisti di “Sendero luminoso”. Qui ha pronunciato una preghiera per la pace, perché il mondo sia liberato dalla “piaga del terrorismo”. Erano presenti anche alcuni familiari dei martiri.