Il Papa a Putin: un sincero sforzo per la pace in Ucraina

Il conflitto in Ucraina e la situazione del Medio Oriente sono stati al centro del lungo colloquio tra Papa Francesco e il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, ricevuto in udienza nel pomeriggio di mercoledì 10 giugno.
Nei 50 minuti di colloquio privato, nella Biblioteca del Palazzo Apostolico, il Papa, riferisce il portavoce vaticano padre Federico Lombardi, ha affermato che occorre impegnarsi in un sincero e grande sforzo per realizzare la pace in Ucraina. Il Papa e il presidente Putin hanno convenuto sulla importanza di ricostituire un clima di dialogo e che tutte le parti si impegnino per attuare gli accordi di Minsk.