Il Papa ad Abbas: è l'ora del coraggio della pace in Medio Oriente

È giunto il momento per tutti di avere il coraggio della generosità e della creatività al servizio del bene, il coraggio della pace, che poggia sul riconoscimento da parte di tutti del diritto di due Stati ad esistere e a godere di pace e sicurezza entro confini internazionalmente riconosciuti. Così Papa Francesco a Betlemme, davanti al presidente della Palestina Mahmoud Abbas, ha lanciato il suo appello per la fine del conflitto israelo-palestinese, "che ha prodotto tante ferite difficili da rimarginare". Dopo la visita di cortesia nel palazzo presidenziale di Betlemme e il discorso del presidente Abbas, il Papa ha manifestato la sua vicinanza a quanti soffrono le conseguente del