Il Papa ai Focolari: uscire per formare uomini nuovi

Dal piccolo seme gettato da Chiara Lubich all’albero che distende i suoi rami nelle espressioni della famiglia cristiana. Così Papa Francesco ha raccontato l’evoluzione del Movimento dei Focolari, ricevuto in Vaticano, in occasione della loro Assemblea generale. Tre le parole consegnate loro: contemplare, uscire e fare scuola. Contemplare – afferma il Papa – significa vivere nella compagnia degli altri, nella comunione e nell’unità. Fare scuola vuol dire formare l’uomo nuovo sulla misura dell’umanità di Gesù, esempio per le nuove generazioni. Punto focale è l’uscire, il movimento dell’evangelizzazione, il compito al quale tutta la Chiesa è chiamata, che richiede l’arte del dialogo e anche la ricerca...