Il Papa ricorda il genocidio in Rwanda e il sisma a L'Aquila

Al termine dell'Angelus il Papa ha ricordato il  XX anniversario dell'inizio del genocidio perpetrato contro i Tutsi nel 1994 in Rwando, incoraggiando alla riconciliazione reciproca. Ha ricordato anche il quinto anniversario del terremoto a L'Aquila e quanti sono colpiti dal virus Ebola in Guinea.