L’adorazione silenziosa di Papa Francesco nella Moschea Blu

Nella seconda giornata del suo viaggio in Turchia, Papa Francesco ha raggiunto Istanbul da Ankara, e all’aeroporto internazionale è stato accolto dal Patriarca Ecumenico Bartolomeo I e dal governatore della città. Quindi, per rispetto dell’ora di preghiera musulmana, ha cambiato programma e ha visitato la Moschea Sultan Ahmet di Istanbul, nota anche come “Moschea blu”. Accolto dal Gran Muftì, il Papa ha attraversato il grande portico ed è entrato nella moschea. Dopo una breve visita, come Benedetto XVI nel 2006, Papa Francesco si è raccolto in adorazione silenziosa per circa due minuti davanti al “mihrab”, accanto al Gran Muftì in preghiera. Al termine, dialogando con il suo ospite, il Papa ha detto "Dobbiamo adorare Dio".