Papa: Chiese e credenti ponti di pace in Ucraina

La guerra in Ucraina genera grandi sofferenze, rese ancora più vulnerabili dai rigori dell’inverno che si avvicina. Voi seminaristi e sacerdoti della Chiesa greco-cattolica ucraina custodite i ponti che riconciliano il cielo e la terra e chiedono agli uomini quaggiù di imparare ad amarsi e a rispettarsi, abbandonando le armi, le guerre e ogni genere di sopruso. Lo ha detto Papa Francesco ad alunni e responsabili del Pontificio Collegio Ucraino di San Giosafat, edificato 85 anni fa sul Coille Gianicolo a Roma per volere di Papa Pio XI