Papa Francesco: Benedetto XVI, un pastore con il cuore rivolto a Dio

Un abbraccio riconoscente e intriso di affetto. Si può fissare in questa immagine l’incontro, svoltosi in Vaticano, tra Papa Francesco e Benedetto XVI, in occasione del 65.esimo anniversario dell’ordinazione sacerdotale del Papa merito. Una volta in più, il Successore di Pietro ha rivolto parole di gratitudine e ammirazione per un pastore che ha speso la propria vita sempre con “lo sguardo e il cuore rivolto a Dio”, e che ancora oggi “non smette di contribuire veramente con vigore e sapienza” alla crescita della Chiesa. E lo fa, ha precisato Papa Bergoglio, da quel piccolo Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano, quasi una “Porziuncola”, “che si rivela in tal modo essere tutt’altro che uno di quegli angolini dimenticati nei quali la cultura dellos carto di oggi tende a relegare le persone quando le loro forze vengono meno".