Papa Francesco, Messa a Sarajevo: mai più la guerra, siate artigiani di pace

La croce della piccola parrocchia di Dezevice, trivellata dai colpi dell'odio di cui è capace l'uomo, svettava sull'altare costruito nello stadio di Kosevo, dove Papa Francesco ha celebrato la santa messa. Il ricordo di un doloroso passato, ma anche il segno di un futuro consapevole e pieno di speranza, un avvenire fatto di pace, che è il progetto che Dio ha per l'umanità. Davanti a migliaia di persone, che hanno partecipato alla celebrazione con grande trasporto e commozione, il Pontefice ha ricordato che la pace "è un lavoro artigianale", che "richiede passione, pazienza, esperienza, tenacia". Eppure oggi la pace, che è dono di Dio e opera della giustizia, appare un miraggio lontano. I tanti focolaidi conflitti armati nel pianeta ci fanno vivere una sorta di terza guerra mondiale a pezzi..