Papa Francesco: Sinai, Dio ci liberi da queste tragedie

(Papa Francesco)
Ci ha dato grande dolore, venerdì scorso, la notizia della strage avvenuta in una moschea nel nord del Sinai. Continuo a pregare per le numerose vittime, per i feriti e per tutta quella comunità, così duramente colpita. Dio ci liberi da queste tragedie e sostenga gli sforzi di tutti coloro che operano per la pace. La gente in quel momento pregava e anche noi in silenzio preghiamo…
Il pensiero per l’Egitto colpito dal terrorismo e il viaggio che sta per iniziare in Myanmar e Bangladesh. Nel cuore del Papa, al termine dell’Angelus, c’è stato anche il ricordo della tragedia dell’Holomodor, la morte per fame provocata da Stalin con milioni di vittime soprattutto in Ucraina.