Papa Francesco: Turchia, diventa ponte e luogo d’incontro

L’aereo che ha portato Papa Francesco in Turchia, per il suo sesto viaggio apostolico internazionale, è atterrato alle 12 all’aeroporto internazionale Esemboga della capitale Ankara. Dopo l’accoglienza ufficiale il corteo con la vettura del Papa si è trasferito al mausoleo di Ataturk, che ospita le spoglie di Mustafa Kemal detto “Ataturk”, cioè Padre dei Turchi, fondatore e primo presidente della Repubblica turca, dal 1923 al 1938, anno della morte.