Papa Francesco alle Guardie Svizzere: fedeltà e aiuto reciproco

La vostra presenza è un segno della forza e della bellezza del Vangelo, che in ogni tempo chiama i giovani a seguirlo. Lo ha detto papa Francesco nell'udienza alla Guardia Svizzera pontificia stamattina. Oggi pomeriggio si svolgerà la cerimonia del giuramento delle reclute. Nel discorso alla Guardia Svizzera, Papa Francesco ha chiesto alle reclute ed a tutti i componenti di questo speciale Corpo, di essere sempre attenti agli altri, di accorgersi quando qualcuno può avere un momento di difficoltà. Siate pronti ad ascoltarlo, a stargli vicino, ha detto il Papa. Pregate gli uni per gli altri, e mettete in pratica nell'aiuto reciproco la comunione che attingete da Gesù nella santa Eucaristia.