Papa Francesco in Usa: Dio è con noi, nello smog delle città

La Chiesa che vive in una grande città come New York, ha voluto celebrare l’Eucarestia con il Successore di Pietro in un luogo di ritrovo per eccellenza, il Madison Square Garden, uno stadio coperto da 20mila posti nel cuore di Manhattan, teatro di sfide di basket, pugilato, concerti e convention politiche. Qui, dove nel 1979 Giovanni Paolo II aveva incontrato gli studenti delle “High Schools”, Papa Francesco, accolto con grande entusiasmo nei 9 chilometri da Harlem a Manhattan, ha salutato New York ricordando al Popolo di Dio che Cristo è la grande luce che libera dalle tenebre, anche da quelle artificiali dello smog cittadino.