Papa Francesco: sì a dialogo ecumenico e interreligioso

Incontrando mercoledì 20 marzo i rappresentanti delle chiese e comunità cristiane, Papa Francesco ha ribadito la ferma volontà di proseguire nel cammino del dialogo ecumenico attraverso il Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani. Ai rappresentanti del popolo ebraico ha detto di auspicare la prosecuzione del dialogo che il Concilio chiedeva e che si è effettivamente realizzato. Parole di apprezzamento ha poi rivolto agli esponenti delle altre religioni e a quelli musulmani. La Chiesa cattolica -- ha aggiunto il papa -- è consapevole dell'importanza che ha la promozione dell'amicizia e del rispetto tra uomini e donne di diverse tradizioni religiose.