Papa Francesco, udienza: è lo Spirito Santo a fare l’unità

Papa Francesco ha dedicato al viaggio in Turchia concluso domenica la catechesi dell’udienza generale tenuta in Piazza San Pietro, davanti a circa 10 mila fedeli da tutto il mondo. Si è augurato che dai suoi tre giorni di visita possano “scaturire frutti di dialogo sia nei nostri rapporti con i fratelli ortodossi, sia in quelli con i musulmani, sia nel cammino verso la pace tra i popoli”. Ha ricordato l’incontro con le autorità del paese, a maggioranza musulmano, ma la cui costituzione afferma la laicità dello Stato. E’ proprio l’oblio di Dio, ha spiegato il Pontefice, e non la sua glorificazione, a generare la violenza. Per questo ha insistito sull’importanza che cristiani e musulmani si impegnino insieme per la solidarietà, la pace e la giustizia.