Papa Francesco: un cristiano non può mai essere triste

Gioia, Croce, giovani: tre parole hanno guidato Papa Francesco nella sua omelia per la celebrazione della Domenica delle Palme, e 28esima Giornata mondiale della gioventù. In Piazza San Pietro, dopo la commemorazione dell'ingresso del Signore a Gerusalemme e la proclamazione del vangelo della Passione di Cristo, il Papa ha spiegato che Gesù è il nostro amico, il nostro fratello, e quindi un cristiano non può mai essere triste. "la nostra gioia nasce dall'aver incontrato una Persona, Gesù".