Papa, Messa: il Signore accolga i fratelli copti come martiri

«Offriamo questa messa per i nostri 21 fratelli copti sgozzati per il solo motivo di essere cristiani. Preghiamo per loro, che il Signore come martiri li accolga, per le loro famiglie, per il mio fratello Tawadros che soffre tanto. “Sii per me difesa, o Dio, rocca e fortezza che mi salva, perché tu sei mio baluardo e mio rifugio; guidami per amore del tuo nome». Così Papa Francesco, all’inizio della messa del mattino celebrata nella cappella di Casa Santa Marta, ha pregato per i copti egiziani rapiti e poi decapitati dai terroristi dell’Isis in Libia.