Papa, Regina caeli: una colletta per la pace in Ucraina

Al Regina Caeli, il pensiero e la preghiera di Papa Francesco sono andati alle popolazioni dell’Ucraina, sconvolta dalle conseguenze del conflitto. “In questo giorno, che è come il cuore dell’Anno Santo della Misericordia, il mio pensiero va a tutte le popolazioni che più hanno sete di riconciliazione e di pace. Penso, in particolare, qui in Europa, al dramma di chi patisce le conseguenze della violenza in Ucraina: di quanti rimangono nelle terre sconvolte dalle ostilità che hanno causato già varie migliaia di morti, e di quanti – più di un milione – sono stati spinti a lasciarle dalla grave situazione che perdura. Ad essere coinvolti sono soprattutto anziani e bambini”.