Papa a Ccee: discriminazione e xenofobia anche tra i cattolici

“La risposta pastorale alle sfide migratorie contemporanee” si deve articolare “attorno a quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere, integrare”. Lo ha precisato Papa Francesco, incontrando in Vaticano i direttori nazionali della pastorale per i migranti, partecipanti all’Incontro promosso dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa. “Di fronte ai flussi migratori massicci, complessi e variegati, che hanno messo in crisi le politiche migratorie fin qui adottate”, il Pontefice ha rimarcato che essi rappresentano “una nuova ‘frontiera’ missionaria, un’occasione privilegiata di annunciare Gesù Cristo, di testimoniare concretamente la fede cristiana nella carità e nel profondo rispetto per le altre espressioni religiose.