Papa ad ebrei: non siamo più estranei, ma amici e fratelli

“I cristiani, tutti i cristiani, hanno radici ebraiche”. Lo ha ricordato Papa Francesco, ricevendo in udienza i partecipanti al Convegno internazionale promosso dall’International Council of Christian and Jews. A cinquant’anni dalla Dichiarazione conciliare Nostra aetate, il Pontefice ha rimarcato che i “cristiani credono che Gesù Cristo è la Parola di Dio fattasi carne nel mondo”, mentre per “gli ebrei la Parola di Dio è presente soprattutto nella Torah”; e che “entrambe le tradizioni di fede hanno per fondamento il Dio Unico, il Dio dell’Alleanza, che si rivela agli uomini attraverso la sua Parola”.