Papa alla Cei: camminiamo insieme. Senza dialogo c’è chiacchiericcio

Un dialogo schietto non lascia spazio ai fraintendimenti e permette di procedere in un clima costruttivo. Lo ha rimarcato, ancora una volta, Papa Francesco aprendo i lavori della 70.esima assemblea generale della Conferenza episcopale italiana. Nell’aula del Sinodo, dove si dibatterà di giovani, di lavoro e di evangelizzazione, oltre a individuare una terna di candidati alla successione del presidente uscente, il cardinale Angelo Bagnasco, il Pontefice ha voluto ringraziare il porporato per i dieci anni trascorsi nella presidenza, e per la pazienza avuta con il Successore di Pietro.