Papa in Corea: ai giovani, «La Chiesa è germe di unità per l’intera famiglia umana»

Balli, canti, testimonianze: è stato ancora una volta l’entusiasmo della fede a fare da sfondo all’incontro tra il Pontefice e i giovani, questa volta nel santuario di Solmoe. Ai ragazzi dell’Asia Papa Francesco ha chiesto di andare per le strade del mondo e diffondere la luce del Vangelo, perché la Parola di Gesù “ha il potere di toccare ogni cuore e di vincere il male con il bene”. Pur nelle difficoltà, infatti, non bisogna cedere alle delusioni, sopraffatti dall’impressione che “i semi di bene e di speranza che cerchiamo di seminare siano soffocati dai rovi dell’egoismo, dell’ostilità e dell’ingiustizia”.