Papa in Usa: non c’è giustificazione per la mancanza di una casa

Non c’è giustificazione sociale o morale per accettare la mancanza di abitazione. Sono situazioni ingiuste, ma Dio le soffre insieme con noi e le sta vivendo al nostro fianco, Non ci lascia soli. Papa Francesco lo ha detto con forza, incontrando duecento senzatetto nella parrocchia di San Patrick a Washington, dopo lo storico discorso al Congresso e prima di volare a New York. Nella bella chiesa in stile gotico il Papa ha detto di vedere nei volti dei poveri quello di san Giuseppe, persona “a cui ricorro quando sono un po’ inguaiato”. Anche il padre putativo di Gesù ha dovuto affrontare situazioni difficili, soprattutto quando il Figlio di Dio è nato senza un tetto per vivere.