Papa: l’ecumenismo è sempre una ricchezza

Un Padre Nostro recitato insieme: si è conclusa così, in Vaticano, l’udienza del Papa in Vaticano all’arcivescovo di Canterbury Welby e ai Primati delle provincie anglicane. Nel suo discorso, il Pontefice ha parlato dei frutti dell’albero piantato 50 anni fa da Paolo VI e dall’arcivescovo Ramsey come la nascita del Centro Anglicano a Roma ma anche l’inizio del dialogo teologico. Su tre parole – preghiera, testimonianza e missione – il Papa ha invitato a riflettere. “Non stanchiamoci di chiedere insieme e insistentemente al Signore - ha evidenziato - il dono dell’unità”.