Papa, udienza: anche oggi la famiglia è l’ospedale più vicino

Da sempre la famiglia è “l’ospedale più vicino”. In soleggiata e gremita piazza San Pietro, Papa Francesco ha proseguito le catechesi dell’udienza generale dedicate alla famiglia, approfondendo un aspetto della vita della stessa molto delicato e doloroso: quando uno dei suoi membri deve affrontare una malattia. In una situazione simile, soprattutto in una società sovente insensibile al dolore dell’altro, la Chiesa è chiamata a non “perdersi in chiacchiere” e ad aiutare i malati, come faceva Gesù, che non ha mai “voltato la faccia da un’altra parte”, non si è mai sottratto alla cura di quanti gli venivano portati.