Sinodo, mons. Mbilingi: attenzione alla poligamia

Mons. Gabriel Mbilingi
Arcivescovo di Lubango, Angola
E’ ancora allo studio la proposta sulla poligamia. Quando un poligamo vuole convertirsi alla Chiesa e diventare cristiano, attualmente la Chiesa chiede al convertito di scegliere tra le mogli una donna ma il fatto è che le altre donne lo considerano sempre il loro marito, il loro sposo. E quindi non si risposano più perché da noi il matrimonio non è fatto per essere sciolto… lui continua ad essere il marito e allora questo pone comunque dei problemi… è delicata la questione, non si può rifiutare la fede ma spesso succede che quella donna che il poligamo sceglie per sposarsi, non vuole sposarsi in Chiesa, non vuole convertirsi, eppure è quella che lui ha scelto come moglie... Come fare?