Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Domenica 7 novembre alle 17 il cardinale Giuseppe Betori presiede, in cattedrale, la Messa con le ordinazioni diaconali per due alunni del seminario diocesano, e due della sezione missionaria «Redemptoris mater» di Scandicci.
Febin Rebello è nato in India, nella diocesi di Cochin, nel 1993. «Un ragazzo mite, studioso, dotato di grande talento artistico, tanto che sta facendo anche un corso di pittura alla Scuola di arte sacra» sottolinea il rettore del seminario, don Gianluca Bitossi. Febin ha fatto servizio parrocchiale a Montelupo, e adesso è a Pontassieve. Il suo percorso prevede, il prossimo anno, l’ordinazione presbiterale in India, per poi tornare a svolgere un servizio di 3 o 4 anni in diocesi di Firenze.
Marco Tognaccini è nato a Firenze il 30 giugno 1995, originario della parrocchia di Monticelli, ha frequentato anche la parrocchia di Sant’Angelo a Legnaia. Ha fatto servizio a Pontassieve, attualmente è a San Casciano. «Un ragazzo disponibile - lo descrive don Bitossi - molto portato per la liturgia e il servizio pastorale sia con i bambini che con gli anziani». Attualmente si sta preparando per la licenza in Teologia dogmatica.
Stefano Urbani, nato a Roma nel 1982, frequenta la sezione missionaria di Scandicci. Una vocazione maturata nel Cammino neocatecumenale, ha fatto anche esperienza negli Stati Uniti, poi è tornato per concludere il suo percorso di formazione al sacerdozio.
Alvaro Yovaly Flores Dinarte è nato a Rivas, in Nicaragua, nel 1990. Sta completando la sua formazione in seminario, nella sezione missionaria di Scandicci, dopo alcune esperienze all’estero.

Domenica 31 ottobre alle 15.30 a Firenze nella Basilica della SS. Annunziata si celebrano i 30 anni di Agata Smeralda con testimonianze missionarie e la consegna del Premio "Prima di tutto la Vita" alla memoria di Carlo Casini. Alle 17.30 il cardinale Giuseppe Betori presiederà la concelebrazione eucaristica.

È terminato il restauro della Pietà di Michelangelo dell'Opera del Duomo nota come Pietà Bandini conservata a Firenze nel Museo dell'Opera del Duomo.
Il restauro commissionato e diretto dall’Opera di Santa Maria del Fiore grazie alla donazione della Fondazione non profit Friends of Florence, sotto l'alta sorveglianza della Soprintendenza ABAP per la Città Metropolitana di Firenze e le Province di Pistoia e Prato, è stato affidato alla restauratrice Paola Rosa, che ha maturato una trentennale esperienza su opere di grandi artisti del passato tra cui Michelangelo, con la collaborazione di Emanuela Peiretti, coadiuvate da un’equipe di professionisti interni ed esterni all’Opera.