Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Adriano Fabris, docente di Filosofia morale all’Università di Pisa, conduce tutti i lunedì di gennaio “Ascolta si fa sera “, storico programma di RadioUno in onda tutti i giorni dalle 20,47 alle 21. A Toscana Oggi Fabris racconta come la trasmissione è cambiata nel tempo fino ad aprirsi alle voci laiche come la sua.

«Promuovere il dialogo e la pace in Terra Santa»: è questo il tema dell’annuale pellegrinaggio dei vescovi del Coordinamento della Terra Santa (Hlc) che si sviluppa tra Gaza, Ramallah e Gerusalemme Est dall’11 al 16 gennaio. Per l'Italia è presente mons. Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto.

Emanuele Piani sindaco di San Godenzo (Firenze), che rientra fra i piccoli comuni selezionati da Poste italiane per i progetti in occasione delle celebrazioni per i 700 anni di Dante Alighieri , parla delle iniziative che il suo comune intende realizzare.

"La situazione in Medio Oriente è pericolosa, il presidente Trump non è adatto a gestire la diplomazia. È solo, i suoi unici alleati sono Israele e l'Arabia Saudita". Lo afferma Terence Ward, scrittore e saggista che vive tra Firenze e gli Stati Uniti ma che ha trascorso molti anni in Iran, Arabia Saudita, Egitto. Tra i suoi libri ci sono "Il Codice Wahabi. Come i sauditi hanno diffuso l'estremismo nel mondo" e "Alla ricerca di Hassan. Il volto svelato dell'Iran", entrambi pubblicati in Italia dalla Libreria Editrice Fiorentina. Siamo sull'orlo di un conflitto terrificante che non serve a nessuno, afferma Ward: "Solo con un accordo con l'Iran per evitare la guerra possiamo tornare a un periodo di pace".

Pietro Sarubbi, scelto da Mel Gibson per il ruolo di Barabba nel film «La Passione di Cristo», proprio grazie a questa esperienza si è convertito. Lo ha raccontato oggi a Firenze all'incontro de «I thè di Toscana Oggi», incontri culturali organizzati da Toscana Oggi a Firenze, Prato, Pisa, Grosseto, Montepulciano, Chiusi e Pienza.

Questa mattina i Vigili del Fuoco di Firenze e il personale dell’Associazione Nazionale Sezione di Firenze, hanno accompagnato la Befana che si è calata dall’autoscala raggiungendo una terrazza accolta da alcuni bambini ospiti della struttura ospedaliera Meyer. La grande Befana, ha fatto visita nei reparti distribuendo una calza e dei giochi a ciascun bambino donati dal Comando dei Vigili del Fuoco, dal personale e Associazione Nazionale di Firenze.

Missione compiuta: raccolti i primi 150.000€ previsti dalla campagna di crowdfunding Gocce di speranza. Era l'obiettivo che l'associazione Voa Voa Onlus Amici di Sofia si era riproposto a conclusione del 2018 per finanziare il primo progetto al mondo di screening neonatale della Leucodistrofia Metacromatica, al Laboratorio di diagnosi precoce del Meyer.