Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Prosegue il viaggio del nuovo programma Le Radici del Futuro nelle scuole e nelle aziende agricole di eccellenza del territorio toscano. In questa puntata l-appuntamento è in provincia di Arezzo, a Cortona, nelle meravigliose colline della Valdichiana, per scoprire l'offerta formativa dell'istituto d'istruzione superiore «A. Vegni» delle Capezzine

Via libera dall'assemblea straordinaria di Mps alla delega al CdA per aumentare il capitale sociale per un controvalore massimo di 4,5 miliardi al servizio esclusivo dell'esercizio della facoltà di conversione della Banca dei nuovi strumenti finanziari «Monti Bond». Mps ha chiesto un intervento di 3,9 miliardi, comprensivo di 1,9 miliardi per la sostituzione dei precedenti «Tremonti Bond».

Tra i presenti, il garante del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, «assediato», all'arrivo, da giornalisti e telecamere. Partecipa anche Giampiero Samorì, leader del movimento Mir, che si è detto per «l'immediata nazionalizzazione della banca e l'immediato licenziamento di tutto il management attuale». Presente anche l'ex sindaco di Siena Pierluigi Piccini.

La parole di Benedetto XVI sul tema del lavoro come diritto minacciato e non riconosciuto sono quelle su cui il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, ha voluto porre l'accento durante la consegna, in Palazzo Vecchio, del messaggio di Benedetto XVI per la Giornata mondiale della pace al Sindaco Matteo Renzi e ai componenti della giunta e del consiglio comunale. "Meraviglia che un'arbitraria selezione dei contenuti del Messaggio, nella comunicazione di massa, abbia permesso che fossero presto archiviate dal dibattito pubblico affermazioni di tale forza e chiarezza" ha sottolineatio Betori, citando alcuni passaggi molto forti del testo del Papa, secondo cui il lavoro "viene considerato una variabile dipendente dei meccanismi economici e finanziari" e non, come dovrebbe essere, una priorità.

Nuovo appuntamento con Terra Santa Link. Linea diretta con Gerusalemme", il progetto multicanale dedicato alla presenza dei cristiani in Terra Santa e ai rapporti con le diocesi toscane, realizzato dal consorzio Toscana Link di cui fanno parte TSD, TV Prato e l'agenzia multimediale di Toscana Oggi.
Il sommario di questa puntata:
- "Insediamenti illegali": nuovo appello del segretario generale Onu contro le colonie israeliane
- Alla scoperta della "qehilà", la comunità cattolica di espressione ebraica
- 3.000 città del mondo in preghiera per la pace: torna la Giornata internazionale di intercessione per la Terra Santa
- Sociale, educazione e sanità: i progetti della Fondazione Giovanni Paolo II a Gerusalemme e Betlemme
Il notiziario va in onda il venerdì alle 19.30 su TSD (canale 85), il sabato alle 20.15 su TV Prato (canale 74) e è visibile on line anche su ToscanaOggi.it

Antonello Riccelli intervista il prof. Adriano Fabris, docente di etica dell'informazione all'Università di Pisa, sull'informazione politica che sta caratterizzando questa campagna elettorale. Intervista realizzata in occasione dell'assemblea dell'Ucsi (Unione cattolica stampa italiana) toscana di sabato 19 gennaio 2013 (produzione Granducato Toscana).

La scuola protagonista della terza puntata de "Le Radici del Futuro", il primo laboratorio televisivo rurale, è l'Istituto d'istruzione superiore "Alberto Maria Camaiti" di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo. Con il motto "una scuola per l'ambiente", l'offerta formativa comprende un tecnico agrario e un professionale ad indirizzo forestale, con attività uniche nel settore, come spiega il dirigente scolastico Fabrizio Gai. A guidare alla scoperta della scuola è il professor Ivano Sensi, insegnante tecnico pratico con una passione sconfinata per la botanica e una decennale esperienza didattica, insieme a due studenti convittori: Silvia Gorelli di Siena e Giorgio Squadrani di Rimini.

Tra i tanti laboratori spicca quello di Selvicoltura, dove i ragazzi si esercitano con l'ausilio di strumentazioni all'avanguardia e innovativi microscopi. Sono poi numerosissime le attività tecnico-pratiche: dai rilievi topografici alla potatura negli oliveti, dalla raccolta nel frutteto alla produzione di miele nelle arnie. Fiore all'occhiello del Camaiti è la banca del germoplasma, che consente alla scuola di investire nella biodiversità grazie alla collaborazione con gli agricoltori del territorio. Con il docente Vincenzo Gonnelli scopriamo cosa studiano gli studenti che aspirano a diventare guardie forestali. Assistiamo all'abbattimento di un albero durante un intervento di utilizzazione forestale e alle misurazioni di un'esercitazione di dendrometria.

La rubrica "Fuori Campo" propone l'intervista al climatologo Giampiero Maracchi, mentre con "Campo Lungo" andiamo in Valdichiana presso Podere Peciano, azienda agraria ma anche zootecnica, gestita dalla famiglia Chiovoloni, che da 55 anni si occupa di mucca chianina.

Oltre duemila manifestanti sono stati accolti dal suono della sirena della fabbrica Richard Ginori di Sesto Fiorentino, la storica azienda della porcellana dichiarata fallita lo scorso 7 gennaio. Il corteo organizzato dai sindacati confederali, partito dal centro cittadino, ha raggiunto lo stabilimento alle 18.35: delegati di aziende in crisi della piana di Sesto hanno parlato alla folla per dare la loro solidarietà.

Posta sotto sequestro a Firenze la grande trivella per gli scavi dell'Alta velocità. Dall'inchiesta emergerebbe un consistente traffico di rifiuti speciali, si configura anche l'ipotesi di infiltrazioni mafiose. 31 gli indagati tra cui funzionari pubblici e dirigenti delle ferrovie

Un libro, una Carta del pellegrino, quattro itinerari: presentato un progetto per scoprire l'aspetto religioso nell'arte fiorentina.
Servizio di Riccardo Bigi. Montaggio Emanuele Meoni