Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

«Dalle rive dell’Arno alle rive dell’Irno, il fiume che attraversa Salerno, il salto è notevole, ma lo faccio con gioia e speranza». Così, con un sorriso a stemperare la solennità del momento, monsignor Andrea Bellandi, vicario della diocesi di Firenze, ha commentato la nomina ad Arcivescovo metropolita di Salerno, Campagna e Acerno. In questa intervista racconta emozioni, pensieri e stati d’animo dopo la chiamata: con una dedica particolare a don Paolo Bargigia e Caterina Morelli, due amici recentemente scomparsi. L’ordinazione episcopale a Salerno il 6 luglio: «So che i fiorentini non mancheranno di far sentire la loro vicinanza». E a settembre il ritorno a Firenze per una Messa alla Santissima Annunziata.

Camminando insieme si può andare molto lontano. Lo dicono la storia e l’esperienza dell’associazione “I Pellegrini della Francigena”, con sede ad Altopascio, che dall’anno del Grande Giubileo del 2000 hanno percorso a piedi 2800 chilometri, da Canterbury a Roma e a Gerusalemme ma anche su altri itinerari di fede. Una compagnia fondata sull’amicizia e sulla testimonianza dei valori di amore, pace e fratellanza che raccoglie persone tra i 10 e i 90 anni e che, grazie anche a una meticolosa organizzazione dovuta alle intuizioni dell’allora presidente Renzo Malanca, consente la partecipazione anche a coloro che pensano di non farcela ad affrontare da soli un cammino a piedi. Prossima meta, come ci spiega in questa intervista l’attuale presidente Vinicio Acciaioli, sarà il Convento dei Passionisti al Monte Argentario, da raggiungere in diversi giorni con partenza da Assisi: ma ancor prima i Pellegrini della Francigena accoglieranno ad Altopascio il nuovo arcivescovo di Lucca mons. Paolo Giulietti, anch’egli appassionato pellegrino e loro amico, per accompagnarlo poi fino alla Cattedrale. A piedi, ovviamente!

Il Csi porta lo sport nelle piazze della Toscana. Un’iniziativa che arriva alla quarta edizione e ogni anno si rinnova e aumenta la diffusione nelle città della nostra regione. A presentare questa manifestazione è il presidente regionale del Centro sportivo Carlo Faraci.

Nelle canzoni degli U2 si trovano citazioni della Bibbia, riferimenti a Dio e Gesù, fino a vere e proprie espressioni di preghiera Fra’ Federico Russo ha dedicato alla band irlandese, che ha dominato la scena rock mondiale negli ultimi decenni, una appassionata ricerca da cui è nato un libro: «One. Un modo per avvicinarsi a Dio. Gli U2 tra rock e Bibbia» (edizioni San Paolo).

Un mito che non tramonta. Per gli appassionati di gialli, Sherlock Holmes è senza dubbio il “non plus ultra” degli investigatori, a tal punto da contare schiere di appassionati alcuni dei quali continuano a scrivere storie di casi risolti grazie alle sue strabilianti capacità: o meglio, a farle scrivere al dottor Watson, così come faceva nella finzione letteraria Arthur Conan Doyle. Tra questi c’è anche Enrico Solito, membro dell’associazione “Uno studio in Holmes” e primo italiano a essere ammesso nel club internazionale degli “Irregolari di Baker Street”, la cui “opera omnia” sherlockiana è da gennaio in edicola per una serie di 12 uscite mensili, comprendente anche l’enciclopedia in materia scritta con l’amico Stefano Guerra. Ma Solito è anche scrittore di romanzi storici, che sotto le vesti del giallo raccontano le vicende della Roma papalina, della Firenze ottocentesca o anche della Resistenza. Da poco è tornato in libreria “L’ombra del pino”, edito da Castelvecchi. Ce ne parla in questa intervista.