Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Con l’arrivo della primavera, sempre che il meteo volga finalmente al meglio, torna il periodo ideale per chi ama effettuare lunghi trekking, montani e non, o cammini di pellegrinaggio attraverso le vie più battute come la Francigena o altre ancora poco conosciute. E puntale, come sempre, si ripresenta a ciascun appassionato il problema dell’equipaggiamento, che richiede scelte ben più oculate rispetto a una normale vacanza, visto che il peso dello zaino ricadrà tutto sulla schiena di chi lo porta. Per questo è davvero utile un libro di recente pubblicazione ad opera della Società editrice fiorentina, “Camminare ultraleggeri. Equipaggiamento e tecniche ultralight per escursionisti e viandanti”, scritto a quattro mani dallo storico trekker Gianfranco Bracci, “padre” della Grande Escursione Appenninica, e dalla guida escursionistica ambientale Francesco Saliola, che ce ne parla in questa intervista.

Nell'episcopio di Fiesole l'annuncio che il nuovo vescovo di Prato arriva dalla diocesi fiesolana: è mons. Giovanni Nerbini, attualmente parroco a Rignano sull'Arno e vicario generale della diocesi di Fiesole. L'annuncio ore 12 di mercoledì 15 maggio. Ecco le prime dichiarazioni del vescovo di Fiesole Mario Meini e di mons. Giovanni Nerbini

Per tanti anni è stato la spalla di Riccardo Marasco sui palcoscenici della Toscana e non solo: ma il talento di Silvio Trotta nell’ambito della musica folk risplende da sempre anche di luce propria, sia nel campo della ricerca che della sperimentazione. Di particolare interesse la sua recente rivisitazione delle canzoni di Angelo Branduardi, da cui è nato il cd “Confessioni di un musicante”, di cui ci parla in questa intervista che mette a tema anche i nuovi progetti in ponte, a partire dalla collaborazione con Massimo Giuntini e la sua musica celtica.

Nella cattedrale di San Martino, a Lucca, la Messa per l'ingresso del nuovo arcivescovo, mons. Paolo Giulietti, nel pomeriggio di domenica 12 maggio 2019. Mons. Giulietti ha ricevuto il pastorale dal suo predecessore, mons. Italo Castellani.

Cos’è l’Europa? Quando è nata, quali sono i suoi confini politici e culturali? Esiste una società civile europea e, se esiste, può darsi una forma di governo democratica? Domande tutt’altro che scontate cui Antonio Magliulo, professore ordinario di Storia del pensiero economico presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi Internazionali di Roma, ha cercato di dare una risposta tendando di mostrare per la prima volta come le grandi idee economiche hanno orientato il cammino europeo dalle origini fino ai nostri giorni. Ne è nato un ricco volume, “Gli economisti e la costruzione dell’Europa” (Editrice Apes), che alla vigilia delle elezioni europee 2019 costituisce un prezioso contributo per riflettere su una costruzione che nonostante la crisi degli ultimi tempi è ancora possibile compiere, come ci spiega lo stesso autore in questa intervista.

«Dalle rive dell’Arno alle rive dell’Irno, il fiume che attraversa Salerno, il salto è notevole, ma lo faccio con gioia e speranza». Così, con un sorriso a stemperare la solennità del momento, monsignor Andrea Bellandi, vicario della diocesi di Firenze, ha commentato la nomina ad Arcivescovo metropolita di Salerno, Campagna e Acerno. In questa intervista racconta emozioni, pensieri e stati d’animo dopo la chiamata: con una dedica particolare a don Paolo Bargigia e Caterina Morelli, due amici recentemente scomparsi. L’ordinazione episcopale a Salerno il 6 luglio: «So che i fiorentini non mancheranno di far sentire la loro vicinanza». E a settembre il ritorno a Firenze per una Messa alla Santissima Annunziata.