Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Oggi in Regione sindacati, associazioni di rappresentanza delle imprese, agenzia regionale per l'impiego (Arti) hanno siglato un'intesa che consente alle aziende, da qui in avanti, di adempiere in parte (fino al 30%) all'obbligo di assunzione di lavoratori svantaggiati e disabili, affidando commesse a cooperative sociali. La convenzione siglata, spiega l'assessore regionale al Lavoro, Cristina Grieco, "facilita l'inserimento delle persone con disabilità negli ambienti di lavoro e anche l'assolvimento degli obblighi di legge da parte delle imprese"

Donare i farmaci «è importante, perché continua ad esserci una grande richiesta degli enti che assistono gli indigenti, che hanno necessità» delle medicine da banco. Lo spiega il presidente della Fondazione Banco farmaceutico onlus, Sergio Daniotti, nel corso di una conferenza stampa organizzata a Palazzo Vecchio per lanciare a Firenze la «Giornata di raccolta del farmaco», iniziativa promossa in Italia dal 4 al 10 febbraio (Video Agenzia Dire).

Al Centro La Pira di Firenze il cardinale Giuseppe Betori e l'imam Izzedin Elzir hanno firmato un documento comune, che vuole essere "segno tangibile dell'amicizia che ci caratterizza e che ci lega". L'incontro a un anno dallo storico documento di Abu Dhabi, firmato da papa Francesco e dal grande imam Al-Tayebb.
Nell'occasione, il presidente della comunità islamica fiorentina parla del ruolo delle religioni nella costruzione di un futuro di pace. Nelle parole di Izzedin Elzir anche parole di condanna per il terrorismo, per l'antisemitismo e per le persecuzioni subite dai cristiani in tanti paesi del mondo.

La Chiesa ha dimostrato di saper reagire con trasparenza e fermezza: così il direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini commenta le dichiarazioni del vescovo di Prato Giovanni Nerbini, che ha spiegato la posizione della diocesi pratese dopo l'accusa - abusi sessuali nei confronti di due fratelli, all'epoca minorenni - rivolta alla ex comunità religiosa (già soppressa dal Vaticano) dei Discepoli dell'Annunciazione.

Adriano Fabris, docente di Filosofia morale all’Università di Pisa, conduce tutti i lunedì di gennaio “Ascolta si fa sera “, storico programma di RadioUno in onda tutti i giorni dalle 20,47 alle 21. A Toscana Oggi Fabris racconta come la trasmissione è cambiata nel tempo fino ad aprirsi alle voci laiche come la sua.

«Promuovere il dialogo e la pace in Terra Santa»: è questo il tema dell’annuale pellegrinaggio dei vescovi del Coordinamento della Terra Santa (Hlc) che si sviluppa tra Gaza, Ramallah e Gerusalemme Est dall’11 al 16 gennaio. Per l'Italia è presente mons. Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto.

Emanuele Piani sindaco di San Godenzo (Firenze), che rientra fra i piccoli comuni selezionati da Poste italiane per i progetti in occasione delle celebrazioni per i 700 anni di Dante Alighieri , parla delle iniziative che il suo comune intende realizzare.

"La situazione in Medio Oriente è pericolosa, il presidente Trump non è adatto a gestire la diplomazia. È solo, i suoi unici alleati sono Israele e l'Arabia Saudita". Lo afferma Terence Ward, scrittore e saggista che vive tra Firenze e gli Stati Uniti ma che ha trascorso molti anni in Iran, Arabia Saudita, Egitto. Tra i suoi libri ci sono "Il Codice Wahabi. Come i sauditi hanno diffuso l'estremismo nel mondo" e "Alla ricerca di Hassan. Il volto svelato dell'Iran", entrambi pubblicati in Italia dalla Libreria Editrice Fiorentina. Siamo sull'orlo di un conflitto terrificante che non serve a nessuno, afferma Ward: "Solo con un accordo con l'Iran per evitare la guerra possiamo tornare a un periodo di pace".