La preghiera del cardinale Betori al Crocifisso delle Grazie di Empoli

Continua il "pellegrinaggio a distanza" del cardinale Giuseppe Betori, con la preghiera nella chiesa di San Salvatore in Arcivescovado, davanti alle immagini sacre del territorio fiorentino più care alla devozione popolare . Stavolta l'atto di affidamento è rivolto al Santissimo Crocifisso Spirante, detto anche Crocifisso delle Grazie, custodito nella collegiata di Sant’Andrea a Empoli. Tale nome gli è stato attribuito nel corso dei secoli in base alle diverse notizie di miracoli.