Le Chiese toscane ripartono da papa Francesco

Umiltà, disinteresse e beatitudine sono le tre parole chiave intorno a cui si snoda il convegno di sabato 23 novembre presso la Facoltà teologica dell’Italia Centrale a Firenze. L’iniziativa, promossa dalla Commissione per la cultura e le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale toscana a quattro anni dalla celebrazione del Convegno ecclesiale di Firenze, è riservata a circa 150 delegati delle diocesi toscane e intende rileggere proprio i contenuti e le indicazioni di quell’incontro, in particolare il discorso di papa Francesco, per trovare indicazioni di lavoro per le nostre Chiese a livello di impegno culturale e di lettura del nostro tempo.