Mercati (Aboca): «Leonardo e il mondo vegetale attraverso il suo sguardo di pensatore sistemico»

Al culmine delle celebrazioni leonardiane, si apre domani 13 settembre a Firenze (Museo di Santa Maria Novella) «La Botanica di Leonardo. Per una nuova scienza tra arte e natura», una grande mostra che esplora gli studi botanici del genio di Vinci, poco noti malgrado l'enorme fama dell'artista toscano. L'ideazione e la produzione della mostra sono di Aboca in collaborazione con il Comune di Firenze, i Musei civici fiorentini e la partnership culturale di Muse. La presentazione di Massimo Mercati, amministratore delegato di Aboca.