Nel cantiere del Battistero di Firenze: a tu per tu con i mosaici dorati

Risplendono dopo i restauri i mosaici trecenteschi del Battistero di Firenze: profeti, vescovi e cherubini. L’Opera di Santa Maria del Fiore ha aperto questa mattina il cantiere alla stampa, con la possibilità di vedere le restauratrici al lavoro e di gustare da vicino le meravigliose immagini. Da lunedì prossimo inizierà lo smontaggio dei ponteggi dai lati nord e est, e il cantiere si sposterà sulle altre pareti.